Skip to main content
Le spiagge di Barcellona

Le spiagge di Barcellona più belle

Siete pronti a visitare le più belle spiagge di Barcellona?

L’estate è ormai alle porte e se non avete ancora scelto la meta delle vostre vacanze, ve ne suggeriamo una noi.

Se visitare una città d’arte rappresenta per voi la soluzione ideale, probabilmente ora starete “litigando” con il partner o con gli amici, i quali non hanno la benché minima intenzione di sobbarcarsi faticose camminate sotto il sole cocente per esplorare in lungo e in largo monumenti e musei. Ai cultori di spiaggia ed ombrellone, potrete allora proporre il giusto compromesso tra le due diverse concezioni di vacanza: Barcellona.

Essa infatti, oltre a Sagrada Familia, il Museo Picasso & company offre  meravigliose spiagge sabbiose a soli 10 minuti di distanza dal centro della città.

Tra le diverse spiagge presenti nella nota località spagnola, la più famosa e quindi più affollata durante il periodo estivo, è quella di Barceloneta. Essa è raggiungibile facilmente con la linea gialla della metropolitana (fermata Barceloneta), ma partendo dal centro di Barcellona la si può raggiungere anche a piedi, con una durata di circa 20 minuti. Barceloneta è molto frequentata anche di sera, grazie alla presenza di una lunga fila di locali e discoteche che si affacciano sulla spiaggia.

Altra celebre spiaggia di Barcellona è la Icària, anch’essa raggiungibile con la linea gialla della metropoliana (fermata Ciutadella Vila Olimpica).

Vi è poi la spiaggia Mar Bella, molto frequentata nudisti, la quale dista circa 20 minuti a piedi dalla fermata della metropolitana Poblenou (linea gialla).

Nella periferia di Barcellona c’è poi la spiaggia di Sitges, raggiungibile in una mezz’ora con il treno che parte dalla stazione Saints.

Dunque, se desiderate alloggiare proprio davanti alla spiaggia, sono tante le sistemazioni alberghiere di Barcellona che potete prendere in considerazione, in modo da non dover fare troppa strada tra l’uscita dal vostro alloggio e le spiagge, prendendovi così tutto il sole e facendo lunghi bagni in mare senza affrontare il caos cittadino.

Ovviamente non solo le spiagge di Barcellona meritano una vista alla città, nonostante siano molto bene e caratteristiche, con spendide scutlure di sabbia realizzate da profesisonistie  dilettanti presenti ai margini della spiaggia, in quanto uan città di barcellona ha così tanto da offrire che sarebbe quasi uno spreco limitarsi all’attività di balneazione.

Una soluzione perfetta, qualora si andasse in visita alla città durante l’estate, è quella di alternare la visita alla città all’attività di riposo e balneazione sulle spiagge di barcellona, in modo da unire relax alla cultura e tornare a casa, una volta terminata la vaanza, arricchiti di arte e storia ma anche con una decisa tintarella che, sicuramente, sarà molto invidiata da tutti.

Ricordatevi di mettere in valigia un costume, un paio di ciabatte da mare e un telo, oltre ovviamente alla protezione solare: in tal modo, qualora aveste l’opportunità di andare sulle spiagge di Barcellona, non dovrete acquistare nulla e, inoltre, non rischierete neanche di prendervi un’insolazione, in quanto ricordate che il sole in Spagna, se non si è abituati, può essere anche molto aggresivo e causare non pochi problemi se non ci protegge dai raggi più forti nelle ore centrali della giornata.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/volil659/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *